Caso Musti Group: Gestire una Supply Chain Multinazionale Complessa e in Espansione

Clienti » Casi studio

Contesto

Musti Group Nordic è il principale rivenditore di cibo e accessori per animali domestici dei Paesi nordici, con 121 negozi Musti & Mirri in Finlandia, 127 negozi Arken Zoo e Djurmagazinet in Svezia e 18 negozi Musti in Norvegia. I punti vendita sono riforniti da un centro di distribuzione in Svezia e uno in Finlandia. Un ulteriore magazzino centrale in Finlandia è dedicato ai clienti e-commerce e altri due ai cibi surgelati.

La gestione della supply chain del gruppo presenta le difficoltà tipiche delle aziende in rapida crescita. La sua filiera complessa e in evoluzione non era integrata e risultava difficile da gestire. Ad esempio, quando è iniziato il progetto il centro di distribuzione principale si trovava in Finlandia. Successivamente il numero dei Ce.Di è cresciuto e al termine del progetto il magazzino principale era in Svezia. Gli esperti di Musti avevano compreso che il loro sistema precedente non sarebbe stato in grado di adattarsi a questi cambiamenti. I parametri degli ordini dovevano essere aggiornati manualmente dai buyer, che avevano quindi poco tempo per ottimizzare lo stock e la disponibilità.

Musti Group Nordic OY

Il principale rivenditore di cibo e accessori per animali domestici dei Paesi nordici

  • Centri di distribuzione 5
  • Punti vendita 264 (121 in Finlandia, 127 in Svezia e 18 in Norvegia)
  • Impiegati oltre 800
  • SKU 12.000 prodotti attivi
  • Fatturato 179 milioni di Euro

www.mustigroup.com

“La gestione integrata permette di basare le previsioni per i magazzini centrali sulle esigenze di riordino dei negozi.”

– Matti Salmi, Purchasing Director, Musti Group Nordic

Obiettivi

Per poter controllare meglio la propria supply chain internazionale multilivello, Musti cercava una soluzione affidabile che fosse abbastanza flessibile da gestire le proprie operazioni ed adattarsi alla rapida espansione dell’azienda. In base a questi e altri criteri il gruppo ha scelto RELEX.

Musti puntava a migliorare le previsioni, il riordino, la gestione delle campagne e l’allocazione. Voleva integrare gli ordini di punti vendita e Ce.Di e poter gestire singolarmente ogni categoria, in modo da adeguare i livelli di stock e disponibilità in base a criteri specifici per ognuna di esse.

La sfida principale era rappresentata dalla rapida crescita dell’azienda. Era necessario tenere sotto controllo i livelli di stock garantendo al contempo una buona disponibilità, una presentazione efficace e un assortimento sufficientemente ampio. Centralizzando i processi di acquisto e riordino, Musti mirava anche ad aumentare l’efficienza operativa e la visibilità lungo tutta la supply chain.

Una volta al mese i negozi organizzano una settimana di campagne promozionali. Poiché il sistema precedente di Musti non supportava i prodotti stagionali, i negozi tendevano a ordinare scorte eccessive delle linee in promozione.

Implementazione

In una prima fase musti group nordic prevedeva di adottare RELEX nei negozi e magazzini centrali finlandesi. Le specifiche del progetto sono state definite a metà del 2015 e l’implementazione è iniziata a luglio. Il roll-out è cominciato a novembre con l’utilizzo del sistema da parte dei primi negozi pilota e l’adozione di RELEX è poi proseguita gradualmente in tutti gli altri punti vendita e magazzini Musti della Finlandia. L’intero processo è durato solo 11 mesi, dalle specifiche al completamento del roll-out. A questo punto è sembrato ovvio iniziare ad utilizzare il sistema nei negozi e centri di distribuzione del gruppo in Svezia e Norvegia, con l’obiettivo finale di gestire l’intera supply chain con RELEX.

“Le nostre proiezioni e il riordino in previsione delle campagne promozionali e del Natale sono migliorate, e il sistema risponde e si adatta automaticamente all’evolversi della nostra attività.”

Katariina Haimi

Nordic Store Service Manager, Musti Group Nordic

Una maggiore efficienza organizzativa

Il processo di riordino di musti era già centralizzato, ma prima di RELEX c’era bisogno di interventi frequenti da parte dei responsabili di negozi e Ce.Di per correggere le proposte d’ordine, un’operazione manuale molto dispendiosa in termini di tempo per i buyer.

Ora, grazie all’accuratezza delle previsioni di RELEX, le operazioni di acquisto e riordino di routine sono automatizzate e effidate interamente al team di pianificazione centrale e i buyer possono concentrarsi sulle eccezioni. Il flusso della merce in arrivo nei negozi è ottimizzato in modo che le consegne avvengano possibilmente nei giorni con il minore afflusso di clientela.

L’intera supply chain di Musti è ora gestita da un unico super user. Il team preposto agli acquisti a magazzino si occupa di ottimizzare il valore delle scorte e la disponibilità dei prodotti nei centri di distribuzione, mentre il team di riordino si dedica al rifornimento dei negozi.

“La gestione integrata permette di basare le previsioni per i magazzini centrali sulle esigenze di riordino dei negozi, che è molto utile in particolare in questo momento turbolento”, ha dichiarato Matti Salmi, Purchasing Director di Musti Group Nordic.

Il super user di Musti ottimizza i livelli delle scorte bilanciando la disponibilità e i requisiti di presentazione con il rischio di overstock. In base alla strategia aziendale, questi può regolare facilmente le impostazioni relative ai quantitativi minimi di presentazione a qualsiasi livello (marchio, prodotto, ecc.), in modo da dare priorità agli articoli più redditizi oppure a quelli che hanno un ruolo importante nell’assortimento indipendentemente dall’utile che generano.

Grazie a RELEX, Musti ora dispone di strumenti per il controllo, la previsione e il riordino dei prodotti promozionali. Essi vengono ordinati a magazzino in base alle previsioni di vendita delle campagne e inviati ai negozi in lotti, per garantirne la disponibilità fino alla fine dell’evento.

In precedenza l’ottimizzazione degli ordini in base ai requisiti di trasporto comportava la correzione manuale degli ordini. Ora RELEX calcola gli ordini per il centro di distribuzione in base ai requisiti aggregati dei negozi del gruppo e ottimizza le unità di trasporto.

“Siamo entusiasti”, ha affermato Katariina Haimi, Nordic Store Service Manager di Musti Group. “Le nostre proiezioni e il riordino in previsione delle campagne promozionali e del Natale sono migliorate, e il sistema risponde e si adatta automaticamente all’evolversi della nostra attività”.

Risultati

  • Ottimizzazione del flusso della merce: le consegne vengono programmate generalmente nei giorni con il minore afflusso di clientela
  • L’intera supply chain è ora gestita da un unico super user
  • Migliore disponibilità dei prodotti in promozione nel corso delle campagne mensili
  • RELEX calcola gli ordini per i centri di distribuzione del gruppo Musti in base alle esigenze di riordino dei negozi e ottimizza le unità di trasporto

Come possiamo aiutare la sua azienda?

Abbiamo aiutato numerose aziende con le sue sfide supply chain. Se desidera migliorare la reddittività della sua azienda, contattaci per ulteriori informazioni.

Contattaci