Lo scorso 27 marzo Jarno Martikainen, Country Director Italia di RELEX Solutions, è stato invitato a parlare di buone prassi nella pianificazione della supply chain nel retail ai futuri ingegneri gestionali dell’ateneo milanese

Il Politecnico di Milano è citato come uno dei migliori atenei al mondo in campo scientifico e tecnologico. Martikainen è stato invitato a tenere una guest lecture del corso “Advanced SC Planning Lab” tenuto dal Professor Giovanni Miragliotta, che rientra nel programma del corso di laurea magistrale in Supply Chain Management. Durante il laboratorio, i futuri ingegneri gestionali approfondiscono la conoscenza dei modelli di business e degli strumenti software a supporto della gestione della supply chain, con esempi di applicazione a casi aziendali reali.

RELEX Solutions collabora con il corso da tre anni, in qualità di esperto di supply chain management e fornitore di una delle soluzioni tecnologiche più all’avanguardia per l’ottimizzazione della supply chain. Oltre alla partecipazione come guest speaker, RELEX ha collaborato alla stesura di tesi di laurea, aprendo agli studenti del Professor Miragliotta le porte della propria sede centrale di Helsinki.

La lezione del 27 marzo è stata dedicata alla gestione della supply chain nel retail. Parlando di migliori pratiche, Martikainen ha citato l’ottimizzazione dell’intera retail supply chain in un unico sistema, partendo dai fornitori fino ad arrivare ai punti vendita. Si è parlato anche del riordino dei prodotti alimentari freschi nel food retail, che costituisce uno dei driver principali del profitto tramite la riduzione dello spreco.

La lezione si è conclusa con una riflessione sulle potenzialità dei sistemi avanzati per l’ottimizzazione della supply chain basati su cloud, per esempio la potenza di calcolo senza precedenti e la possibilità di condividere dati e logiche di processo tra i comparti aziendali. Martikainen ha sottolineato l’esperienza di RELEX nell’utilizzo del machine learning, per esempio per tenere conto dell’impatto delle condizioni meteorologiche o dell’effetto delle promozioni.

“Gli studenti del corso beneficiano molto del confronto con chi progetta e sviluppa soluzioni all’avanguardia nella pianificazione della supply chain”, ha dichiarato Miragliotta. “Questa lezione li ha aiutati a rafforzare i fondamenti della materia, a esplorare e comprendere le capacità delle nuove tecnologie, nonché ad avere una maggiore sensibilità sulla gestione del cambiamento legata a cambiamenti di sistemi e di metodi”.