Contatti

Douglas Digitalizza la Supply Chain con l’Aiuto dell’Intelligenza Artificiale

Gen 14, 2021 3 min

Questo comunicato stampa è stato originariamente pubblicato da Douglas. Puoi leggere il testo originale qui .

  • Il software basato su Intelligenza Artificiale di RELEX Solutions gestirà l’intera supply chain di Douglas
  • Lo scopo è aumentare la disponibilità dei prodotti riducendo lo stock anche del 20%
  • L’apprendimento automatico servirà ad aumentare l’impatto delle campagne di marketing
  • La digitalizzazione avrà un ruolo chiave nella strategia di Douglas

La catena leader di profumerie Douglas è il primo retailer a digitalizzare la gestione dell’intera supply chain con il software basato su intelligenza artificiale di RELEX Solutions. La digitalizzazione riguarderà l’acquisto di tutti i prodotti da ciascun fornitore dell’azienda, in uno sforzo che migliorerà la disponibilità dei prodotti e lo stock dei punti vendita e dei negozi online dell’azienda.

Douglas utilizzerà l’intelligenza artificiale anche per aumentare l’impatto delle proprie campagne di marketing e ottimizzare il posizionamento dei singoli prodotti nei negozi Douglas. Tale tecnologia contribuirà inoltre a migliorare la pianificazione del personale nei siti logistici e nei punti vendita al dettaglio.

Con l’aiuto dell’algoritmo di machine learning di RELEX, la capacità di previsione del software diventerà sempre più precisa con il passare del tempo. La soluzione è già in grado di considerare strutture di dati complesse come le previsioni meteorologiche giornaliere locali per ogni punto vendita. Inoltre, l’uso dell’IA sta rendendo l’intera supply chain di Douglas, un sistema che comprende oltre 100.000 prodotti, altamente efficiente e sempre più agile. Accenture, una società di consulenza aziendale e strategica che è un partner esperto nell’implementazione di RELEX, sta consigliando Douglas durante l’intero processo.

Thomas Täuber, amministratore delegato di Accenture, che guida il settore retail in Germania, ha dichiarato: “Le supply chain digitali sono progettate per un servizio ottimale, velocità, flessibilità, resilienza e costi, e fanno inoltre del bene alla società. La collaborazione tra Douglas, RELEX e Accenture ha già dimostrato il suo valore nei primi mesi di questo entusiasmante viaggio. Utilizzando un software basato sull’intelligenza artificiale, Douglas sta mettendo al centro i propri clienti e sarà in grado di rendere i processi più efficienti in futuro e di offrire ai propri clienti un servizio e un’esperienza ancora migliori, seguendo allo stesso tempo pratiche responsabili.

“Le tecnologie basate su IA miglioreranno le prestazioni della nostra supply chain, creando un vantaggio competitivo fondamentale per Douglas.”

Dr Christian Korte, COO, Douglas

“Le tecnologie basate su IA miglioreranno le prestazioni della nostra supply chain, creando un vantaggio competitivo fondamentale per Douglas”, ha dichiarato Christian Korte, COO di Douglas. “La trasformazione digitale supporterà la forte crescita del nostro e-commerce.”

Douglas ha iniziato a concentrarsi sull’e-commerce nel 2018 come parte della propria strategia #FORWARDBEAUTY. Negli ultimi anni, le vendite online di Douglas sono aumentate in media del 35% l’anno circa. Sulla base della filosofia DIGITAL FIRST, Douglas sta integrando i propri negozi e marketplace online e oltre 2.000 punti vendita in un’unica piattaforma di bellezza digitale, interconnessa e basata sui dati. “DigitalFirst è alla base del nostro approccio”, ha dichiarato Tina Müller, CEO del Gruppo Douglas. “Il nostro obiettivo è rendere tutti i processi aziendali più guidati dai clienti con l’aiuto delle soluzioni digitali. Attingere ai nostri dati, all’intelligenza artificiale e all’apprendimento automatico può aiutarci a promuovere ulteriormente l’intera supply chain della nostra piattaforma di bellezza.

Mikko Kärkkäinen, CEO di RELEX Solutions, ha dichiarato: “Douglas è l’esempio perfetto di un retailer che considera l’attuale trasformazione del settore come un’opportunità e non una minaccia. Il team di Douglas comprende il ruolo che le tecnologie intelligenti possono svolgere nel rinnovamento del retail. Non vedo l’ora di avere uno stretto rapporto di lavoro con Douglas, le innovazioni che ne nasceranno e lo sviluppo di una supply chain di nuova generazione.