Contatti

Come RELEX ha Aiutato i Clienti Italiani nell’Emergenza Coronavirus

Apr 16, 2020 3 min

I clienti italiani di RELEX sono stati tra i primi a subire le conseguenze dell’emergenza sanitaria e tra i più duramente colpiti. Abbiamo imparato molto da questi progetti e desideriamo condividere alcuni insegnamenti e risultati, che possono aiutare i retailer.

Anzitutto, il team italiano di RELEX può confermare che portare avanti progetti complessi da remoto è assolutamente fattibile. Collaborando da vicino con i nostri clienti, siamo riusciti a tenere con successo anche le riunioni più impegnative, come i kickoff di progetto, cui partecipano persone che non si conoscono e dove vengono trattate grandi quantità di informazioni. Sebbene il lavoro da remoto sia una novità per molte aziende, nella pratica non abbiamo riscontrato problemi. I retailer non dovrebbero esitare a portare avanti progetti importanti in questo momento. Al contrario, dovrebbero cogliere l’opportunità di compiere passi decisivi verso la digitalizzazione, adottando assieme ai propri fornitori nuovi strumenti e flussi di lavoro come una strategia per favorire il proprio business.

Abbiamo anche avuto modo di verificare come il sistema RELEX di demand planning risponde automaticamente all’eccezionale volatilità della domanda. Uno dei nostri clienti italiani, un grosso retailer di generi alimentari, ha visto un aumento della domanda del 100% nei primi giorni della pandemia. Senza alcun intervento manuale, la logica di reazione automatica del sistema ha adattato sia le previsioni della domanda sia i livelli delle scorte di sicurezza, così da recuperare il calo di disponibilità iniziale in soli 10 giorni, anche se le vendite sono rimaste elevate. Come nota a margine, durante l’intero periodo delle vendite record la soluzione è stata in grado di mantenere lo stock e i giorni di copertura a un livello inferiore rispetto a quelli caratteristici del cliente prima dell’implementazione di RELEX.

Soprattutto in settori ad alta rotazione come quello alimentare, è importante che il sistema di pianificazione sia in grado di reagire rapidamente e automaticamente a questo tipo di volatilità della domanda. Con un team di pianificazione esperto e super user che guidano il sistema, la reazione può essere ancora più veloce.

Anche le farmacie sono state interessate da un amento consistente delle vendite, seppur inferiore rispetto a quello registrato dai retailer alimentari. Le farmacie sono riuscite a mantenere alta la disponibilità, registrando un calo dell’1% soltanto. Considerato l’aumento notevole della domanda, le prestazioni del sistema RELEX sono state elevate.

Un’altra sfida per le aziende è stata la gestione di picchi delle vendite completamente inaspettati. Un aumento della domanda di articoli come i disinfettanti per le mani e alcuni farmaci poteva essere anticipato con interventi manuali, ma nessuno si aspettava che scoppiasse una bufala sui social circa l’utilità della vitamina C per combattere il coronavirus. In questo caso, la reazione del sistema RELEX è stata rapida, ma neutralizzata dalla disponibilità limitata del prodotto.

In generale, RELEX ha anche identificato aumenti imprevisti delle vendite che saranno utili per aiutare a modellare la domanda in scenari futuri di forza maggiore. In Finlandia, ad esempio, prodotti gastronomici di prima qualità come la carne di renna o di alce in scatola sono andati inaspettatamente a ruba. Con il senno di poi, sembra ovvio che i consumatori volessero fare scorta di alcuni cibi non deperibili per occasioni speciali, ma il team di pianificazione non lo ha compreso finché il sistema non l’ha segnalato.

In breve, le moderne soluzioni di pianificazione della domanda si sono dimostrate in grado di aiutare i retailer a reagire rapidamente a questo tipo di crisi. I risultati migliori si ottengono dando una soluzione avanzata in mano a un team specializzato nella pianificazione della domanda.

In questo momento critico, non tutti i retailer possono dedicare risorse per gestire il proprio software di pianificazione. Per questo RELEX sta estendendo i servizi di supporto ai propri clienti sotto forma di “superuser or planner as a service” o supporto Hypercare 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Se sei un cliente RELEX interessato a questi servizi di supporto, contatta il tuo Account Manager.

Autore

Jarno Martikainen

Country Director, Italy