Caso Booths

Innovazioni intelligenti con una gestione energica della supply chain

Introduzione

Booths è la principale catena di supermercati regionale della Gran Bretagna. In un mercato altamente competitivo, dominato dalle più grandi aziende di vendita al dettaglio del Paese, Booths si distingue per assortimento ragionato, qualità e servizio.

RELEX collabora con clienti come Booths allo scopo di realizzare sistemi su misura per gli obiettivi e le esigenze specifici che li contraddistinguono. Viene descritta di seguito una scelta delle soluzioni innovative che Booths ha sviluppato implementando i sistemi RELEX.

Booths in sintesi

Principale catena di supermercati regionale presente nell’Inghilterra nord-occidentale, dove gode di un’ottima reputazione per la qualità e il buon livello di servizio.

Fra i principali concorrenti figurano le quattro maggiori catene di vendita al dettaglio della Gran Bretagna
Conduzione familiare
Centri di distribuzione 3
Punti vendita 29, in 5 configurazioni distinte per dimensioni/offerta
SKU 13 – 14.000
Fatturato 280 milioni di sterline all’anno
Punto di vendita al dettaglio di destinazione differenziato per ambiente e assortimento

Prodotti appena raccolti

Booths offre ai suoi clienti una vasta scelta di prodotti agricoli regionali, provenienti da una solida rete di fornitori locali. L’azienda si avvale di RELEX per inviare ai fornitori accurati ordini preliminari con un giorno di anticipo. Il giorno successivo, di prima mattina, viene indicato ai produttori ciò che occorre al momento in cui viene effettuato il calcolo degli ordini effettivi sulla base dei dati più recenti sulle giacenze. “Offriamo patate appena raccolte” spiega Andrew Rafferty, eCommerce and IT Director presso Booths. “Alle 5:30 l’agricoltore riceve un messaggio e-mail, raccoglie le patate dal campo e le carica su un furgone, consentendoci di metterle in vendita nei nostri negozi la mattina successiva.”

Booths fa un uso virtuoso della vicinanza dei suoi fornitori, mantenendo brevi le supply chain, riducendo al minimo le distanze di trasporto dei prodotti alimentari e garantendo ai clienti frutta e ortaggi freschi quasi come se provenissero dai loro stessi orti e giardini. “Siamo in grado di effettuare previsioni nettamente migliori a livello di articolo, linea e punto vendita rispetto al passato”, afferma Rafferty.

Brioche più fragranti

Gli ordini relativi ai prodotti di pasticceria venivano di solito inviati manualmente dal personale dei punti vendita. Oggi il processo è ormai automatizzato: i fornitori effettuano le consegne direttamente a ciascun negozio, senza passare per i centri di distribuzione. “Offriamo magnifiche forme di pane artigianale al prezzo di tre o quattro sterline l’una. Non contengono conservanti, dal momento che non vogliamo che siano ancora in negozio il giorno successivo”, spiega Rafferty. Quando la durata dei prodotti va da 1 a 3 giorni, il riassortimento automatizzato richiede soluzioni più potenti: un’opzione consiste nell’effettuare i riassortimenti basandosi esclusivamente sulle previsioni invece che sulle giacenze.

“Il nostro problema più grave non aveva a che vedere con RELEX”, prosegue Rafferty, “ma consisteva nel convincere i grandi panifici a passare allo scambio elettronico dei dati [EDI, Electronic Data Interchange].”

Previsioni avanzate delle promozioni

Nel settore dei prodotti alimentari, il 25-35% del fatturato è determinato dalle promozioni. “Sapevamo di non essere particolarmente bravi nelle promozioni”, afferma Rafferty. “Mettevamo tutto insieme.” La soluzione RELEX aiuta a identificare le analogie con campagne precedenti in punti vendita specifici e per prodotti simili. Tale approccio fornisce valori di riferimento per le linee che non dispongono di dati storici sulle promozioni e utilizza i valori in questione per generare previsioni di promozione più accurate. “RELEX non ci permette semplicemente di tenere conto, nelle previsioni, del tipo di promozione (ad esempio ‘tre per due’), ma analizza anche l’influenza della promozione su prodotti analoghi”, continua Rafferty. “La sua potenza di calcolo ci ha inoltre permesso di acquisire in cache i dati storici e di tenere conto della specificità dei punti vendita, delle linee variabili da negozio a negozio, della percentuale di sconto nonché, fattore cruciale, delle modalità di presentazione della promozione.”

I fattori climatici nelle previsioni

Nell’Inghilterra nord-occidentale, dove Booths opera, il tempo è notoriamente imprevedibile. “Si può aspettare fino a giovedì mattina per prevedere il tempo del weekend, e magari sbagliare comunque”, spiega Rafferty.

RELEX consente a Booths di reagire con maggiore rapidità una volta che le previsioni meteorologiche si sono consolidate. Il team registra semplicemente l’effetto di vari eventi climatici sulle vendite e crea un profilo che include tale effetto. “Possiamo etichettare un evento come ‘weekend caldo’ e applicare tale logica nel futuro. Si tratta di una risorsa di cui prima non disponevamo.”

Presentazione e assegnazioni

Una buona presentazione è un elemento di rilievo nell’ambiente di Booths, e RELEX consente all’azienda di specificare le quantità minime a scaffale sia per i periodi normali, sia per quelli promozionali, in modo da garantire presentazioni adeguate. RELEX contribuisce all’ottimizzazione del lancio dei prodotti, delle giacenze iniziali per le promozioni, dei riassortimenti stagionali o della riduzione delle scorte presso i centri di distribuzione per gli articoli non più in vendita, tenendo conto dei criteri relativi ai singoli esercizi garantendone una ripartizione corretta.

Migliori misure di sicurezza

RELEX dispone di una serie di funzioni di sicurezza, come il calcolo dei valori per gli ordini di riserva con 24 ore di anticipo in base ai dati più recenti, in modo da disporre di una ‘migliore opzione alternativa’ nell’eventualità, peraltro improbabile, di problemi di sistema.

Riassortimento sincronizzato

Un altro obiettivo era costituito dall’integrazione completa della supply chain interna di Booths. L’azienda non disponeva di una vera visibilità delle giacenze e delle vendite dei negozi per il riassortimento dei centri di distribuzione. Adesso gli ordini dei centri in questione sono controllati anche da tali dati oltre che, ovviamente, dai requisiti di presentazione e dalle previsioni relative ai consumatori finali e alle promozioni. “La transizione a RELEX ha avuto un impatto notevole a livello culturale e organizzativo, come pure sulle modalità e le tempistiche di lavoro del magazzino”, afferma Rafferty. Come risultato, gli ordini sono più accurati e tempestivi, e i prodotti più freschi. “Il vantaggio risiede nella possibilità di effettuare previsioni sicure con un orizzonte di almeno 7 giorni.”

Risultati

%

Riduzione del deperimento pari al per i prodotti freschi

%

Diminuzione del deperimento superiore al sull'intero assortimento/ selezione

Disponibilità per i supermercati del Regno Unito secondo il periodico The Grocer

Come possiamo aiutare la sua azienda?

Abbiamo aiutato numerose aziende con le sue sfide supply chain. Se desidera migliorare la reddittività della sua azienda, contattaci per ulteriori informazioni.





Contattaci